Filtri Centralizzati

I filtri centralizzati sono macchine che solitamente vengono realizzate “su misura” per le esigenze del cliente.

Si tratta d’impianti – spesso importanti – che vanno ad alimentare un certo numero di macchine utensili che lavorano tutte con lo stesso lubrorefrigerante.

Sono normalmente dotati di:

  • Vasca – completa di vasca di contenimento di sicurezza – con attacchi filettati per il collegamento dello scarico dalle macchine utensili.
  • Due pompe per filtrazione (una in lavoro e una di scorta) pilotate da inverter.
  • Una pompa di rilancio lubrorefrigerante pulito per alimentazione di 2/3 macchine utensili e lavaggi. In alcuni casi è possibile dotare il filtro di una pompa di alimentazione per ogni macchina utensile.
  • Quadro elettrico per comando e controllo di ogni singola utenza.
  • Sezione filtrazione anche con elementi filtranti maggiorati e/o in acciaio inox, recuperabili.

Alcuni importanti optional sono disponibili

  1. Frigorifero per condizionamento della temperatura del lubrorefrigerante.
  2. Scambiatore di calore (completo di pompa dedicata) a piastre inox, ispezionabile.
  3. Riscaldatore a olio diatermico nella vasca del pulito, per la regolazione della temperatura del lubrorefrigerante anche nei periodi freddi dell’anno.
  4. Filtro magnetico per una prima sgrossatura del lubrorefrigerante dai residui ferrosi, a tutto vantaggio della durata delle cartucce filtranti.
  5. Evacuatore di truciolo per installazioni (estremamente consigliabili) in fosse dedicate.